ALLA SCOPERTA DI SE’: I METODI NATURALI

ALLA SCOPERTA DI SE’: I METODI NATURALI

DOTTORESSA M. FANTI

è da anni che stiamo intraprendendo qst cammino. nell’ambito del MPV nn può non essere venuto all’attenzione il tema dei metodi naturali.
educare alla vita, educando all’amore. non possiamo non proporre iniziative per il rispetto della vita e della famiglia. sono responsabile di un cav, cammin facendo ci siamo resi conto di come una cosa è di aiuto e supporto all’altro. il movimento non può nn aver un CAV pronto a sostenere le mamme, poi nato il bambino che cosa di fa per quella mamma. così è nato il centro regolazione naturale della ferilità. ci siamo resi conto di quanto è importante. così può dirsi completo un cammino, altrimenti manca sempre un tassello, un qualcosa che non permetterà che il progetto sia a pieno realizzato. la proposta c’è, poi la libertà dell’altro di accettarla. ad ogni mamma che viene proponiamo questo. conoscere è la prima tappa per crescere nella responsabilità. alla donna e all’uomo insieme è stato affidato il compito della procreazione.
la differenziazione sessuale comincia nel momento del concepimento. l’uomo determina il sesso del nascituro. la regolazione naturale della fertilità dà l’opportunità alla donna di avere una conoscenza della sua fertilità, anche prima del menarca. sono conoscenze alla portata di tutti adeguatamente informati.
la fertilità nella donna è strettamente collegata all’io profondo di quella donna, lo stress interferisce, c’è correlazione ormonale. i follicoli che stanno maturando mandano segnali. man mano che i follicoli aumentano di numero, mandano sgnalli al canale cervicale e alla cavità uterina. si prepara il terreno, nell’eventualità che avvenga un concepimento, il bambino che verrà concepito trovi il terreno adatto per potersi annidare. poi sarà il bambino a comunicare la sua presenza. è tutto collegato. dalle ovaie il messaggio torna ai centri nervosi.
la lunghezza del ciclo varia da donna a donna e nella stessa donna. gran parte delle donne non hanno i cicli di 28 giorni, dipende dallo stile di vita, le sensazioni che quella donna sta vivendo. l’inizio della vita è l’incontro tra spermatozoi e ovuli.
ogni essere è unico e irripetibile. la fertilità è un elemennto importante. ci soffermiamo sulla fertilità della donna. la produzione di spermatozoi è continua. quella della donna varia a seconda dell’andamento dei cicli. una donna a un’ovulazione al mese, possono scoppiare 2 o 3 follicoli.
non è vero che ci sono 2 ovulazioni nel mese. nelle riviste vengono presentati questi argomenti in modo volutamente distorto. voglio credere che ci sia ignoranza in questi giornali che circolano. la fertilità è questa, nell’uomo e nella donna.
dopo la mestruazione c’è riposo delle ovaie, non mandano segnali, poi si avvicina l’ovulazione. il periodo dall’ovulazione alla mestruazione successiva è abbastanza fiss tra glli 11 e i 16 giorni.
qnd alcuni dicono: possono essere seguiti solo da chi ha cicli regolari. non è vero, anzi il contrario. chi ha cicli irregolari, possono imparare a riconoscere la propria fertilità e poi gestirla in maniera libera. se l’uomo è sempre fertile e la donna solo un giorno nell’arco di un ciclo, gli spermatozoi in normalità, non vivono più di mezz’ora, devono fare una grande strada per raggiungere la cellula uovo. non ce la farebbero in mezz’ora. grazie al muco vivono anche 5 giorni.
il muco è segno di ferilità, è necessario per sopravvivenza e movimento degli spermatozoi. se non c’è muoco lo spermatozoo muore in mezz’ora.
è necessaria una precisazione. a volte si usa la parola mezzo, a volte metodo. il mezzo è ciò che serve per raggiungere un determinato fine, va usato correttamente nella contraccezione. lì c’è un mezzo per evitare il concepimennto, non solo biologico, ma contro l’accoglienza. pone in un’atteggiamento di chiusura nell’accogliere qualcuno. metodo: percorso per raggiungere qualcosa, per andare oltre.
a volte sento dire: contraccettivo naturale. mi vengono fuori gli artigli.
metodi naturali: per ricercare o rinviare un concepimento. alla base c’è la conoscenza di sé.si può spiegare anche alle ragazze che hanno appena avuto il menarca.
metodo Billings e i metodi sintotemici sono quelli riconosciuti. è più semplice di quello che si può pensare. ci sono persone che ho seguito per anni, mantengono sempre le registrazioni per anni. ci vuole collaborazione tra coniugi, si fa riferimento a dei centri autorizzati. il nostro insegnamento è gratuito, siamo tutte volontarie. si può fare riferimento al sito, ci sono oltre 1000 insegnanti in Italia, una scuola per insegnanti in ogni regione.
può essere usato in tutte le situazioni di vita della donna, qualsiasi livello culturali, anche donne non vedenti, qualsiasi estrazione sociale. in tutte le riviste, quando si parla del metodo Billings della sensazione non ne parla nessuno. è moralemnte accettabile da tutti, non è costoso.
l’Ogino knaus. ci sono termometri applicati a dei pc, sono efficaci.
accenno alla contraccezione. non tutti lo sono propriamente. altri sono cripto abortivi. vengono spacciati come contraccettivi.

LA SESSUALITA’ E LE PILLOLE DELLA FELICITA’
DOTTORESSA P. DE MARIA

qnd la donna riconosce il suo femminile. il cervello è un organo sensibilissimo agli ormoni sessuali, dà l’imprinting femminile. la pillola appiattisce tutti i giorni. la pillola provoca un calo della libidine. un paziente napoletano diceva: certo che funziona, mia moglie non lo vuole fare più. la disponibilità al rapporto diminuisce, dà secchezza.
in america si stanno inventando. la donna di suo è perfetta. noi la azzeriamo, poi le diamo gli androgeni. Funzionava così bene, ma lasciala stare.
ho chiesto a un professore, come fa lei che ha studiato tutta l’endocrinologia delle donne, a consigliare la pillola? l’ho fulminato.
il trucco è svelare la bellezza. il corpo sono io, che non è come dire: ho un corpo, lo voglio gestire come voglio. se invece io sono il corpo, il corpo racconta di me, della mia storia, il corpo ha memoria di vissuti, anche sessuali, magari io non me lo ricordo più. allora se sono il mio corpo, davanti al mio corpo, è giiusto custodirne la bellezza.
i mezzi contraccettivi non sono solo la pillola. non solo non è etico, riduce la libido, provoca tumori, ma nessuna di noi ha voglia di diventare come un uomo. Nega la bellezza, la specificità femminile.
se per la pillola è chiaro. il metodo contraccettivo più usato dalle donne sicule è il coito interrotto, dicono: a me mi guarda mio marito, cioè sta attento a me. ma è immorale.
in un sito c’era scritto che era ammesso dalla Chiesa cattolica, invece è quello più negante. è quello che ddetesto più di tutti quanti. l’uomo non si rilassa, la donna non raggiunge l’orgasmo. ma soprattutto, la sessualità è il luogo dove si sperimenta l’appartenenza totale, non c’è un altro gesto, linguaggio del corpo che compie la eciprocità del dono di sé. se questro è il nostro significato. provo un dolore profondo, nel vedere la sofferena provocata da una sessualità vissuta fuori della sua verità. l’umano appieno si compie nell’amore. ho presente il volto di un giovane a cui avevo chiesto. che cosa è per voi la sessualità. ha risposto: ma che dovremmo fare alttrimenti il sabato? dice: dottoressa, io non è che obbligo nessuno.
lui si è sentito ascoltato: dico, ma dopo come ti senti? l’ho riportato al vissuto un attimo dopo, finito l’orgasmo.
riporto all’esperienza, nel cuore, in quale giovane non è iscritto il bisogno di essere amato e amare l’altro? l’appartenenza, l’intimità autentica. non è possibile che dentro di me non rimanga un’inquietudine di aver tradito una verità.
le esperienze più belle le ho fatte con le ragazze che aveva a lungo sdato il proprio corpo. dico, svendi qualcosa quando non ne conosci il valore. si svendono come bigiotteria. le donne capiscono meglio. parlando della bellezza della sessualità, le donne che hanno sprecato, le vedi intristirsi. la mia esperienza è che sono proprio le ragazze che si sono più sdate a riappropriarsi della propria sessualità e viverla bene.
se interrompo il rapporto proprio dove si compie, che cosa? l’eiaculazione in vagina. ma il liquido seminale racconta i significati. in 3-5 ml sono occupati solo dall’1% dagli spermatozoi. il resto: decongestionanti, antiinfiammatori… la congestione della donna passa con il liquido seminale. il coito più di tutto nega la bellezza.
è difficile intendersi sui rapporti prematrimoniali. se una coppia ha una storia bella, ma non si è sposati, perché no? anche qui mi piace svelare i significati attraverso il corpo. nessun metodo arriva allo 0% dei concepimenti. posto questo dato reale, vuol dire che, il rapporto sessuale contiene sempre un evento che è definitivo, è l’inizio della vita, qualcuno che prima non c’era entra nell’eternità. se da questo gesto avviene qcs di definitivo, anche se abortisci, rimarrà per sempre traccia anche se abortisci dopo poche settimane. è avvenuto con qcn qcs di definitivo, senza matrimonio. i ragazzi qst lo capiscono. il matrimonio è qcs di definitivo, qcs di diverso dall’io e tu, è un’allenza, un noi. è una cosa che i ragazzi colgono.
esegesi della parola DONO. la parola dono, per essere un dono com’è? PER SEMPRE, se no è un prestito. il dono è eslusivo, per te soltanto. non c’è giovane che non si incanti davanti a qst significati.
la logica: fai quello che vuoi ma usa il preservativo, produce moltissima tristezza.

Leo: il vostro applauso dice tantissimo. ringrazio la dottoressa. vedete quando si prepara un seminario si scelgono i temi. l’amicizia con la dottoressa era nata già nei seminari precedenti. parlando veniva fuori qst esigenza che noi MPV sentiamo. le pillole della felicità nn son ql che spacciano in farmacia, ma qst conoscenze.

L’AMORE CON AMORE
PROFESSORESSA MARIA CRISTINA UBERTI

buongiorno a tutti, vi ringrazio perché le cose che racconto non hanno niente a che fare con la mia attività professionale. mi occupo di un tema: amore con amore, un tema affascinante.
se devo parlare di amore con amore, devo definire l’amore. poi dico: perché c’è un amore senza amore? dico: ma io mi amo? da un punto di vista riflessivo. per amare mi devo conoscere, accettare, con i limiti che ho. sono cose belle, ma come faccio? ci sono strumenti per amarmi e amare gli altri? parlaremo anche dell’uomo. [ndr. se no: la donna la donna… o ll’omo?]
l’amore è ridotto a un sentimento, può sparire da un momento all’altro. allora non c’è l’amore per sempre? i greci che parole usavano? il dott Filoscia ha parlato molto del desiderio, l’amore è anche la passione per un’arte che sto portando avanti, l’amore per gli amici (filia), l’amore divino, puro, che dà tutto, anche se non ricevo niente in cambio.
come si mettono insieme qst cose? si sente dire che l’amore è sentimennto o sesso (devi far la prova, devo esprimenre conte ql che sento), sessualità = sesso… qst sono equzioni vere. cerchiamo di collocarle nella posizione giusta… qnt sono i tipi di amore: amore senza sesso: ttra genitori, sorelle… piacere senza sesso: lettura arte musica sport… desiderio senza amore: pornografia… il mondo non è bianco o nero ma ci sono tanti chiaro scuro. è come mettere a fuoco.
che cosa è l’amore? cercare il bene dell’altro. l’80%-90% dei giovani vogliono sposarsi. qnd desiderano divorziarsi? nessuno. allora come mai ci sono i divorzi?
io ti voglio bene. il verbo che uso è un atto di VOLONTA’. cambio, modifico, mi trasformo. cambiare è un atto quasi violento. cambio mio marito. oppure: mi trasformo io. posso cercare di agire sul carattere, tutto ciò che c’è attorno.
dire: ti voglio bene, come si coniuga col sesso?
amore = cercar il bene degli altri, amare me stesso. fare le cose che mi fanno stare bene. noi perché siamo qui, a sentire relatori, perché le scelte che facciamo le facciamo in una direzione? per essere felici.
come posso star bene con gli altri? devo aver un buon carattere. armonizzare i propri sentimenti con la volontà e l’intelligenza. do un breve cenno: carattere etico, cioè prima sono e poi trasmetto sono felice se imparo a integrarmi.
Benedetto 16°: ddevo far riferimento a ciò che è scritto nel mio cuore, non seguire tecniche. ho colleghi che fanno così, alla fine sono distrutti tutti i rapporti sociali. in America si son accorti che per lavorare bene in azienza bisogna lasciar perdere le tecniche di manipolazione, seguire l’etica della personalità. spiegano come vendere il folletto, manipolando la persona.
morale: forse ti criticheranno, forse parleranno male di te. allora cerchiamo di essere persone speciali. devo far in modo di non farmi manipolare dagli altri. pervfondare buone relazioni: autocontrollo, crescita personale. quello che metto nella relazione con l’altro è quello che sono io. vogliamoci bene e anche gli altri staranno bene con noi.
bisogna acquisire capacità di comunicare, gestire le emozioni, abilità sociali… c’è qst fantastico campo di neuropsicologia. una cosa splendida avvenuta a Torino, il collegio Carlo Alberto propone attività, invitano nobel per l’economia del 2000, per parlare di acquisizione di abilità cognitive e non cognitive. per cui il mondo va avanti, sta aprendo gli occhi. se l’unico strumento di cui dispongo è un martello, tratterò tutto come chiodi. dotiamoci dei tutti gli strumenti. per cui, per conoscere me stesso, ddevo analizzare 5 aspetti: fisica (bassa, mora..), sociale (sposata…), emozionale (sono curiosa, entusiasta di tutto quello che faccio), trascendente (il mio motore, rapporto con Dio), razionale (sono un matematico, mi occupo di modelli per l’economia e la finanza).
l’insieme delle 5 dimensioni è la sessualità. non posso usare solo la dimensione fisica. la sessualità non è un impulso, istinto, ma illumina tutta la persona. pensiamo, agiamo a seconda del sesso.
solo se sviluppo un carattere forte, posso gestire la sessualità in modo maturo. l’educazione alla sessualità, fatto da un movimento, in Italia la sede è Happy Child. associazione nata in Messico quando il governo introdotte in tutte le scuole di tutti i gradi l’educazione sessuale.
le emozioni sessuali sono controllabili, devo avere gli strumenti per poterle controllare.
che cosa è l’autocontrollo allegro delle emozioni sessuali per amore? (=castità) che ti rimane dopo?
castità = dire sì alle 5 dimensioni.

Nash ha sofferto per tantissimi anni di schizofrenia. La moglie gli è sempre accanto. è guarito dalla schizofrenia con elettro shock. Dal film "A beautiful mind": "Solo nelle misteriose equazioni dell’amore si può trovare la ragione logica."
l’augurio più bello che vi possa fare: mettiamoci nel bellissimo rito dell’addomesticamento, come il Piccolo Principe e la volpe. "L’essenziale è invisibile agli occhi."

This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s