Già meglio

ciao… tutto è tornato nella norma, ma stamani mi pareva di esser tornata indietro di 2 mesi. mi dicevo: proprio oggi che devo andare da Galli?! come faccio? eppure ho bisogno di quei soldi… insomma sono tornata a casa con le mie 10 € in più nel portafoglio e il diplomino di francese. Ora sto bene. so che troverò tante altre Roberte nella vita, tanti M e tante A. devo essere pronta a questo. e troverò anche di peggio e forse starò anche peggio… e devo essere pronta a qst. Dice Don Alessandro: la vita è meravigliosa, perché è dolorosa, per qst è meravigliosa. e Modugno dice perfino il tuo dolore potrà apparire poi meraviglioso, ma Giuliano Sangiorgi proprio nn ci crede e canta perfino il tuo dolore potrà guarire poi, ma non torna il perfino…
senza il dolore non ti puoi immaginare come sta Maria con il cuore trafitto da sette spade… che dolore… e so che in confronto il mio dolore è nulla… non riesco neanche a immaginare quanto possono far male sette spade nel cuore. Ma qst è quello che mi viene in mente, il cuore di Maria.
intanto il babbo di occupa proprio dell’orto del mio amore, uno dei posti più sacri della terra, che onore… michiedo se c’è un luogo altrettanto santo. penso alla via dolorosa, ma oggi è un mercato e solo un mercato, che la prima volta che l’ho visto non ci potevo credere! A chi è venuto in mente di costruire lassù? ma forse è anche un modo per proteggere il luogo… mmm menomale nn hanno fatto lo stesso con l’orto.
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s